MicroSD, come utilizzarla su smartphone senza slot

Hai acquistato il tuo nuovo smartphone ma questo non ti da la possibilità di utilizzare una scheda microSD? Nessun problema!!!

Quante volte ti sarà capitato di voler collegare una scheda microSD e non averne la possibilità, è capitato anche a me, ma oggi voglio spiegarti come fare nel modo più semplice possibile.

Ovviamente sto per spiegarti una soluzione “provvisoria” non di certo come creare lo slot microSD; ti basteranno un paio di accessori, o se il tuo dispositivo è gia provvisto di connettore USB di tipo “C”, uno solo.

 

La necessità di tale soluzione magari si pone dietro al fatto che:
  • Avendo poca memoria a disposizione spesso si vorrebbe effettuare un backup di foto, video e documenti per liberare spazio in seguito, che non sia online o perché non possediamo un PC a casa;
  • Ci si ritrova con amici e volendo scambiare dei file in assenza di connessione o con connessione molto lenta questo è difficoltoso;
  • Abbiamo acquistato la nostra nuova ActionCam e vorremmo trasferire i file nel nostro smartphone, senza l’ausilio dell’app Wi-Fi;
  • Possediamo una Reflex e vorremmo poter collegare la scheda SD per trasferire le foto nello smartphone e successivamente caricarle nei Social Network, o anche in questo caso farle transitare nel cellulare per poi finire in una microSD di backup;
  • Abbiamo una DashCam nella nostra automobile e si vuole trasferire velocemente il file video nello smartphone;
  • Ecc.

Insomma gli utilizzi possono essere più svariati possibili, a seconda delle esigenze di ognuno di noi;



Veniamo al dunque!

Il lettore di schede SD e microSD sarà utilizzabile sia con lo smartphone che con il PC, a seconda delle nostre esigenze, è un USB 3.0, quindi la velocità di trasferimento sarà elevata, tanto da riuscire a vedere un video in 4K/60fps in tempo reale (avendo su PC una USB 3.0 e l’hardware adeguato per supportare il 4K). Come detto in precedenza, se il nostro dispositivo non fosse provvisto di USB tipo “C”, avremo bisogno di un cavetto di connessione da micro USB maschio a USB femmina per poter collegare il dispositivo allo smartphone, altrimenti basterà collegare il lettore direttamente allo smartphone; il cavetto vi darà inoltre la possibilità di collegare una comune chiavetta USB come archivio esterno.

Il lettore di schede è poco più grande delle attuali chiavette USB, quindi resterà una soluzione portatile ed assolutamente non scomoda. Se acquistate una scheda SD e microSD nuova, accertatevi che sia stata formattata o nel caso formattatela per renderla compatibile con il vostro dispositivo, ma ATTENZIONE, questo solo nel caso in cui la scheda non contenga dati importanti perchè, in seguito alla formattazione, tutti i dati verranno CANCELLATI!!!

Quando avrete terminato l’utilizzo della scheda microSD o della chiavetta USB ricordatevi di effettuare la rimozione sicura dell’archivio di massa esterno dal menu a tendina del vostro smartphone.

Inoltre, prima di acquistare una microSD, consultate i dati tecnici del vostro dispositivo per sapere quale sia la capacità massima supportata e non incorrere nel disagio di dover restituire la microSD, o peggio non poterla restituire.



Qui di seguito i link ai vari prodotti consigliati

 

Adattatore USB 2.0:

Il seguente adattatore è un USB 2.0 con velocità USB standard

Adattatore USB 3.0:

Il seguente adattatore è un USB 3.0 con velocità superiori al precedente ed oltre alla connessione USB ed USB Type-C offre la possibilità di collegare anche dispositivi Micro-USB (il connettore Micro-USB è a scomparsa)

Ecco la nostra selezione di schede microSD ed SD:

ATTENZIONE LE SEGUENTI SONO SD CARD(Non confondetele con le MicroSD)

 

ISCRIVITI ALLA PROVA GRATUITA PER 30 GIORNI DI AMAZON PRIME E NON PAGARE LE SPESE DI SPEDIZIONE!!!

 

Spero che questo post sia stato utile ed interessante, iscriviti alla Newsletter, commenta e seguici sui social per restare aggiornato! @CSCTechBlog su Instagram e Facebook.

 



Seguimi!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.